Ti aiuto a gestire il tempo per cambiare la tua vita, in un’ottica di work-life balance.

Teresa è una giornalista professionista freelance, specializzata in medio-oriente, appassionata e studiosa di IA.

Teresa Potenza - Giornalista
Ponti invisibili - Podcast Teresa Potenza

Quando mi ha contattata e abbiamo iniziato il percorso, stava lavorando al suo primo podcast: Ponti invisibili, in uscita a dicembre – appena tre mesi dopo.

Un progetto ambizioso e impegnativo, suddiviso in numerose sotto-task, dalla strategia alla scrittura dei testi, dalla revisione alla registrazione, fino alla promozione.

Non solo: allo stesso tempo, stava lavorando al proprio personal brand, con la messa online del suo sito, che comportava un notevole lavoro dietro le quinte.

La sua necessità era riuscire a mantenere il focus e non disperdere le energie mentre lavorava all’enorme quantità di mansioni che il progetto le richiedeva, affrontando anche un momento di profonda trasformazione professionale.
Il tutto senza rinunciare al tempo con la sua famiglia, in particolare con i suoi due bambini.

Gli obiettivi di Teresa

Gli obiettivi di Teresa erano:

  • avere un work-life balance più adeguato alle sue esigenze, coniugando lavoro, famiglia e vita privata
  • lavorare con un maggior focus per portare a termine tutte le task nelle scadenze prefissate
  • organizzare il lavoro in modo più sostenibile.

Il percorso

Gianna Di Girolamo | Time Management Expert
Per raggiungere questi obiettivi, abbiamo creato una roadmap.
Insieme abbiamo impostato un percorso durato 4 settimane, con una consulenza a settimana della durata di un’ora.
Abbiamo identificato i suoi progetti principali – sito, newsletter, podcast – e abbiamo fissato le milestone utili per progredire lungo il percorso.
Questa prima, essenziale fase è avvenuta tramite le tecniche di coaching: grazie a domande mirate, Teresa era in grado di vedere da sé quale fosse la strada giusta da intraprendere.
Nello stesso modo abbiamo identificato le sue risorse e i suoi punti deboli: la forte motivazione professionale e personale che provava verso il suo progetto, e la sua tendenza alla procrastinazione.

Il primo elemento della nostra strategia è stato eliminare il superfluo, ciò che le rubava tempo: lo abbiamo fatto grazie a un monitoraggio accurato delle sue attività, per capire come si svolgessero le sue giornate e come utilizzasse le sue energie.

Abbiamo lavorato sia sulle sue distrazioni, sia sulla sua tendenza alla procrastinazione: le abbiamo identificate e, una volta scandagliate le cause, le abbiamo sostituite con altre abitudini più produttive e proficue.
In ultimo, ci siamo concentrate sulla pianificazione e sugli strumenti migliori per Teresa, integrando ed eliminando risorse (agenda, Google Calendar…) a seconda delle necessità.

Senza mai dimenticare lo spazio e il tempo per le attività che la rigenerassero, per mantenere un work-life balance desiderabile in un momento di forte tensione lavorativa.

Teresa Potenza

I nostri principali strumenti di lavoro, personalizzati sul suo caso e sulle sue attività, sono stati (per ciascuno, trovi il link a un articolo sul blog):

– priorità (matrice di Eisenhower)

svuotamente/brain dump

time tracking

inserire momenti di pausa

come incentivare lo stato di flow

tecnica del batching

I risultati

Teresa, grazie al nostro percorso, è riuscita a organizzare meglio le sue giornate e a far uscire tutti i progetti nei tempi previsti.

Merce di scambio - Podcast Teresa Potenza

Così tanto che è riuscita in breve tempo a dare alla luce anche un secondo podcast, “Merce di scambio“.

Teresa è riuscita a migliorare il suo work-life balance, trovando – appunto!- un nuovo equilibrio, più incentrato sui suoi bisogni.

Ora gestisce il suo tempo in modo più consapevole e naturale: non lavora dopo che i bambini sono andati a letto e la sua giornata è organizzata, perché sa come scegliere cosa fare di giorno in giorno.

I suoi orari sono più definiti, non sfora più, e ha più tempo da dedicare alla sua famiglia.