Ti aiuto a gestire il tempo per cambiare la tua vita, in un’ottica di work-life balance.

Michela Fontana è una content strategist, nota su Instagram con il nome di mi_chic.

Michela Fontana - Content Strategist

Il nostro percorso insieme è iniziato quando lei era incinta del primo figlio, un momento in cui anche il suo lavoro era cresciuto molto, sia in termini di clienti sia di progetti.

Aveva bisogno di organizzare il proprio tempo prima e dopo la nascita del piccolo, portandosi avanti per i mesi in cui non avrebbe lavorato e iniziando a pensare a una routine sostenibile che comprendesse le necessità del suo bambino.

Gli obiettivi di Michela

Gli obiettivi di Michela erano:

  • Fare ordine nella sua vita personale e professionale
  • Lavorare con anticipo per compensare nel periodo di maternità
  • Organizzare il lavoro pensando al rientro e ai ritmi futuri, più leggeri rispetto a prima 

Il percorso

La parola chiave nel percorso con Michela è stata “sperimentazione”. Le task di cui si deve occupare per lavoro sono numerose e diverse tra loro, ed era importante per lei pianificare nel modo più efficace.

In particolare, i suoi punti deboli erano legati proprio alla gestione del tempo: faticava a dare la giusta priorità alle cose da fare e tendeva a distrarsi facilmente, anche a causa di una tendenza al multitasking. Questo le impediva sia di avere del tempo per delle attività che la facessero rilassare, sia di instaurare una routine strutturata con pause regolari.
Si sentiva perennemente in ritardo, affaticata, sopraffatta.

Per prima cosa, abbiamo suddiviso per tipologia e cose di cui si deve occupare. Abbiamo poi sfruttato le peculiarità del suo cronotipo per allocare le task lungo il corso della giornata, secondo il metodo del batching.

Abbiamo lavorato sulla gestione delle mail, suddividendole per tipologia, e sulla scelta dei canali per comunicare con le sue clienti e collaboratrici.

Ad esempio, ha iniziato a gestire in modo diverso Whatsapp, che era una fonte di distrazione.

Nel nostro lavoro insieme, abbiamo usato queste strategie (trovi il link agli articoli sul blog):

I risultati

Michela ha avuto immediati benefici dal percorso: si è scoperta subito più efficace e produttiva, maggiormente focalizzata anche nello svolgere compiti che non la entusiasmano.
Ha imparato a pianificare le sue settimane con efficienza, e a gestire gli imprevisti con prontezza, sapendo quando ricorrere a un piano B (o C).

Questo ha aumentato l’autoconsapevolezza del suo valore, il che ha portato benefici anche nella scelta e nella gestione dei clienti.

Ora gestisce le sue giornate con intenzionalità, sentendosi così più serena e leggera. 

È riuscita così a godersi pienamente il periodo di maternità, e anche a tornare ai ritmi lavorativi senza stress, portando un equilibrio nella nuova vita con il suo bambino.